Frase del giorno

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

La povertà distacca il cuore dalla terra. Il vero povero niente lo tiene, niente aspetta, niente di terreno ama. Il povere è libero per amore.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Amate la sofferenza e fate atti d’amore verso quel Dio che vi percuote… Qual merito!!! Aggiungete il silenzio.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Il dolore è certamente una prova, ma una prova del nostro amore, non una tentazione alla nostra fede.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Nella Chiesa sono braccia quelli che lavorano, sono arterie quelli che soffrono. La preghiera può molto, ma non arriva dove giunge il dolore.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Domandate la grazia di amare la croce, domandatela e meritatevela. Sia questo il vostro programma: la croce qui, la gioia lassù, l’amore dappertutto.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Dunque, amate Gesù Cristo, amatelo sinceramente, ardentemente, costantemente; allora amerete i suoi stati, i suoi abbassamenti e le sue sofferenze vi diventeranno un desiderio.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Quando l’amore a Gesù e a Gesù crocifisso entra nel cuore di un fedele, allora il dolore è un bisogno, una pace, una legge…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CROCE

Guardate al Crocifisso… Ricordatevi che dobbiamo amare non solo con le parole, bensì con le opere.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Come in un campo è necessario che si semini per poterne ricavare frutto, così la Parola di Dio è necessaria perché le nostre anime producano quei frutti che sono indispensabili alla vita eterna.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Quale ineffabile consolazione per la Chiesa se ella vedesse tutti i suoi figli amarsi gli uni gli altri con affetto sincero, aiutarsi a vicenda, sollevarsi nelle necessità, confortarsi nelle sventure e godere vicendevolmente dei successi lieti degli altri.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Amare la Chiesa con tutto il cuore, comporta tre cose: sposarne gli interessi, essere sensibili a ciò che la riguarda, essere pieni di un amore compassionevole per tutti i suoi dolori.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Come amare la Chiesa? Amatela con tutta la mente, con tutta la vostra volontà, con tutto il vostro cuore, con tutte le vostre forze. Aiutatela col farvi sante, col pregare per essa, per il Papa, per i Vescovi, per i sacerdoti e per tutti i suoi interessi. Aiutatela con lo zelo verso le anime… Aiutatela con l’offrirvi vittime per lei.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Chi ascolta la Chiesa ascolta Gesù Cristo. Ascoltando la Chiesa voi vedete, giudicate, amate le cose come lo fa Dio stesso. Guardate Roma, pensate, parlate come Roma: è la bussola, il timone, il pilota.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE ALLA CHIESA

Il Regno di Dio qua in terra ha l’immagine di una grande famiglia. Dire che siamo cristiani è lo stesso che dire fratelli, figli di una sola madre, la Chiesa. È un esercito immenso sparso per tutta la terra, ma la bandiera è una sola: la croce.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Se vogliamo usare preferenze nella generosità, sia per le persone meno riconoscenti e a noi avverse: per queste dobbiamo essere disposti a dare anche la vita.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Non dite che è assai molesto tollerare i fatti del nostro prossimo. Non era più duro per Gesù convivere così a lungo con uomini grossolani, rozzi, pieni di imperfezioni? Eppure considerate la carità con cui Gesù non si stanca di istruirli. Non fu mai visto che egli abbia cambiato discepoli e apostoli perché difettosi…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Nulla per noi è più necessario che studiare Gesù Cristo. Se lo conosciamo, abbiamo conosciuto tutto e se lo ignoriamo non sappiamo niente.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Stima è approvare ed ammirare gli altri, di più, metterli sopra di sé, ascoltarli, rispettarli, avere un fondo di simpatia e di benevolenza, perché sono creature ad immagine di Dio, perché Dio stesso le ama e le rispetta.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Penetrati dalla santa carità, il vostro prossimo avrà in voi un fratello che lo ama, un appoggio che lo sostiene, un consigliere, un confidente a cui aprire la sua anima, un amico che partecipa alle sue pene e che gli è di aiuto.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Amare veramente una persona, con vera carità, senza criticarla, senza giudicarla, attenuandone il male, ingrandendone il bene, credendo l’opposto delle apparenze, godendo delle sue virtù, è il fiore della carità cristiana.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Nulla vi stia tanto a cuore quanto il diventare le serve di tutti per Gesù. Dio vi dà tempo: lavorate dunque per il bene di tutti, non indietreggiate dinanzi a nulla.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE AL PROSSIMO

Non basta né desiderare né fare il bene al prossimo: è necessario amarlo… La legge è chiara: Amerai! Amare anche le persone antipatiche e nemiche.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Ci acquistiamo più meriti nelle piccole cose perché ci vuol maggior fortezza in quanto esse sono continue e non ci trova posto l’amor proprio.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Ci acquistiamo più meriti nelle piccole cose perché ci vuol maggior fortezza in quanto esse sono continue e non ci trova posto l’amor proprio.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

L’amore vero non è mai pago di fare abbastanza. Il poco zelo che abbiamo per le anime e che Dio sia poco amato è un altro segno che poco lo amiamo. Decidiamoci, dunque, a fare di più.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Bisogna lavorare e soffrire per la pura gloria di Dio.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Dobbiamo essere sempre affamati di amore. Domandate sempre a Dio la grazia di non morire se prima non gli avete mostrato il vostro amore con qualche cosa.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Dovete incominciare subito al mattino con una fervorosa offerta e con ferma volontà di fare ogni cosa per Dio solo, tutto il giorno… Poi rinnovarla spesso… Altrimenti al mattino è vino schietto, a mezzogiorno è vino misto, a sera è soltanto acqua.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Dobbiamo amare Dio di un amore generoso… audace… energico e crescente… glorioso…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Dobbiamo amare Dio di un amore generoso… audace… energico e crescente… glorioso…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE A DIO

Datevi a Dio senza calcolo. Non dite mai: può bastare sin qui.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Amate tutto ciò che è piccolo e povero e le fatiche più dure prendetele per voi come vere grazie.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Che fare per imitare l’amore attivo di Dio per noi? Tre cose: fate molti atti di amore, fate molti atti per amore, fate tutti gli atti con amore.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Che cosa Dio amò in noi quando ci scelse per crearci? Fu precisamente il nostro io, la nostra particolarità. E l’amò teneramente ed intensamente. Dio mi ha amato perché sono ciò che sono…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Dio ci ama di un amore speciale… Non bada solo a noi in massa, ma guardò e guarda ciascuno di noi in particolare con illimitato amore. Quando Dio mi scelse tra le creature possibili che gli erano presenti alla mente, mi preferì e lascio le altre nel nulla. Esse avrebbero potuto essere più sante, più interessanti di me; ma in me vi era qualcosa che Dio preferì a tutto.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Siamo peccatori! Dio ha forse cessato di amarci? No, anzi, si direbbe che ci ama di più; misericordioso verso di noi, paga rigorosamente tutto quello che il suo amore lo spinge a darci ancora: ce lo dà con lo spogliarsi, ce lo dà con l’impoverirsi, ce lo dà con l’immolarsi, ce lo dà con l’annichilirsi…

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Che cosa dà il fiume alla sorgente? Il raggio di sole? Che bisogno ha Dio di noi? Che interesse ha nell’amarci? Dio ci ama in modo inaudito, disinteressato, gratuito, generoso.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE DI DIO

Noi tutti, ciascuno per la sua parte, siamo nel pensiero e nella volontà di Dio, come un albero del suo celeste giardino, una pietra del suo tempio, un cittadino della città di Dio in terra, un membro del Corpo mistico di Cristo.

 

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Non basta fare il bene, ma bisogna farlo bene.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Non basta avere la fede, non basta avere la speranza, non sono sufficienti l’umiltà e la mortificazione. Una cosa sola è essenziale, una cosa sola è essenziale, una cosa così appassionatamente voluta da Dio che per ottenerla Egli non ha risparmiato nessuna fatica: l’Amore.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Lasciatevi prendere, lasciatevi immolare e consumare; è questa l’ultima parola di un amore generoso.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Tutto fate con amore. Mettete l’amore dalla mattina alla sera nelle cose grandi come nelle piccole, nei dolori come nelle gioie.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Nessuno può essere cristiano senza la carità e nessuno può essere salvo senza di essa. La carità cristiana, il vero amore del prossimo parla poco ed opera molto, non sa fingere e non ha altra strada che quella delle opere.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Non fatevi mai avanti fuorché nel caso voi vogliate prendere ciò che è più riluttante.

San Vincenzo Grossi

PENSIERI SULL’AMORE

Nell’amore vi sono tre gradi. C’è l’amore che ama Dio sopra tutte le cose e il prossimo per amore di Dio. C’è l’amore che soffre e brama di soffrire. Sopra a questi vi è l’amore che non ama più nulla se non la volontà di Dio amato e si abbandona tutto a Dio per soffrire e godere, vivere e morire.

San Vincenzo Grossi

Santo del giorno

Letture del giorno